pizza napoletana

A VASENICOLA

Il basilico da mettere sulla pizza deve essere napoletano. Tra le tante varietà che sono in commercio è quella più aromatizzata. Niente a che vedere con la varietà genovese,perfetta per fare il pesto,ma priva quasi del tutto del caratteristico retrogusto mentolato del basilico napoletano. Le foglie di quello genovese, che spesso si trova nei supermercati del nord,sono più piccole e non hanno i bordi frastagliati come nel basilico napoletano.
L'aroma caratteristico nel basilico "varietà napoletana" è dato dal metilcavicolo; assente nella varietà genovese.

Siti partner:

calorie,calorie pastiera,calorie.it